Filziween 2016, il “grande happening di quartiere”!

E’ stato un successone! Ringraziamo tutti coloro hanno partecipato e tutti quelli che hanno dato vita alla nostra grande festa di Halloween!

Ecco il resoconto della Gazzetta di Reggio, che ringraziamo per il bellissimo articolo. L’articolo completo è al seguente link (cliccare qui).

articolo1

A presto!

Filziween: Istruzioni per la festa! Leggete con attenzione…

locandina-filziween-a5-2016-esec

Ecco la locandina della terza edizione di Filziween! Abbiamo fatto il sold out e le registrazioni sono chiuse, ma se proprio non resistete alla tentazione potrete comunque venirci a trovare e vedere cosa succede nel quartiere. Potrete percorrerlo da Via Piccinini fino a Piazza Duca d’Aosta oppure da Piazza Gioberti fino a Via Filzi.

Prima di tutto la sicurezza! Preghiamo tutti i partecipanti di prestare la massima attenzione alla sicurezza stradale e chiediamo agli accompagnatori, se possibile, di indossare il gilet catarifrangente che sicuramente hanno in auto. In questo modo ci aiuterete anche senza far nulla a rendere visibili i gruppi o i singoli bimbi che accompagnerete. Lunedì 31 Ottobre è un giorno feriale, ci saranno le auto come gli altri giorni, chiediamo quindi di utilizzare i marciapiedi e i percorsi pedonali protetti per evitare brutte sorprese invadendo la carreggiata nella quale transitano le autovetture. Nel nostro quartiere recentemente sono stati predisposti percorsi ben delimitati, in queste occasioni saranno utilissimi.

blu7chily_g

E ora qualche dettaglio sugli itinerari! Sono infatti due quest’anno i percorsi con animazioni per i più ma anche i meno coraggiosi, il classico dolcetto scherzetto. I misteri di un quartiere apparentemente normale nascosti in angoli che passano inosservati.

Itinerario  Santo Stefano 2.0:  “Trick or treat”

Come vedete sulla mappa: dalle 16:30 iniziano gli intrattenimenti: è possibile fare dolcetto o scherzetto da Piazza Gioberti a Piazza Duca d’Aosta e oltre ( o viceversa)  nei seguenti negozi: Bar Excelsior, Fuori Dal Tempo, Dava Pasticceria, Il Nicchio, Semaforo Blu,  Gelateria Santo Stefano (in via Emilia All’Angelo).  Oppure farsi fotografare sul set allestito da Foto Digital Discount che ritrarrà i gruppetti di mostri nel pieno del loro splendore.

Dalle 17 iniziano le letture paurose: ne avremo per i più piccoli nei giardini di Piazza Duca d’Aosta e una molto molto tenebrosa alle 17.20, nella piazzetta davanti alla chiesa di Santo Stefano (Piazza Ugolini).

Dopo le letture potrete incamminarvi lungo le attrazioni indicate dalla mappa allegata in Via Filzi, nei nostri ‘classici’ garages e nel vicolo tra il civico 4 e il civico 6 (per i più forti di cuore). Non perdetevi Piante contro Zombie nei garages dei palazzoni ai civici 5-7!

Itinerario Gardenia: “Verso Strega Comanda Colore al Parchetto tra Via Filzi e Via Michelangelo “

Provenendo da Viale Regina Elena, attraversate i portici di Via Bolognesi dove qualche caramelluccia potrebbe anche esservi offerta, e fermatevi al parchetto tra Via Filzi e Via Michelangelo per le animazioni a sorpresa delle ragazze di Perdiqua...poi appena volete venite visitare le attrazioni di Via Filzi

Ecco la mappa! Ricordiamo che per la merenda occorre essersi registrati e che per tutte le attrazioni in caso di sovraffollamento daremo la precedenza agli iscritti.

NOTA BENE: In Via Piccinini 5 rimane il punto registrazione 2 (solo per iscritti dal sito) ma l’animazione prevista inizialmente è stata spostata al Parchetto tra Via Filzi e Via Michelangelo.

mappafilziweenattrazioni

Aps Via Filzi & Dintorni

con

Santo Stefano 2.0     Logo_Comune  logoperdiquagadenia   il nicchio 

semaforo_blu_xsito_new

baraldilogo

Edicola Notturna di Protti Paolo Fuori dal Tempo  Pasticceria Dava  Gelateria Santo Stefano  Foto Digital Discount  Bar Excelsior    Pizzeria ITALIA  Lapis Architetti                       Macelleria LA GRIGLIA  Podistica Le Colline  Gem Parrucchieri                                        Gastronomia NonSoloCappelletti(Novellara)

Filziween sta tornando…paura vero?

Non c’è due senza tre: ve l’avevamo promesso e i cattivi mantengono sempre le loro promesse. 

Le nostre zucche si stanno ridestando, da cantine e solai si sente scricchiolare: “Stiamo per tornare, stiamo per tornare…“.

img_1….Vi accoglieremo nell’orrendo pomeriggio autunnale di lunedì 31 Ottobre, durante il quale ci sforzeremo di essere molto inospitali.  Potrete raggiungerci sia da Piazza Gioberti che dal quartiere Gardenia, dove vi attendono cortili invasi PerDiQua e perdilà…attenti a non perdervi …

Non avete nulla da sperare ma molto da temere! Per quei pochi dolcetti vi faremo molti MA MOLTI SCHERZETTI. Veniteci a trovare, se vi è rimasto un po’ di coraggio. State pur certi che quel poco di coraggio che avete si trasformerà in un brillante lampo di terrore, e se farete gli zombies vi faremo inseguire dalle piante, cercherete conforto in maghe indovine dopo esservi rannicchiati al Nicchio o lungo Via Emilia Santo Stefano

sperando di sottrarvi al nostro severissimo giudizio  sui vostri costumi, di cui premieremo  (nel misero finale)                                   il più brutto in assoluto!!!!

unnamedIn ogni caso non la passerete liscia e sarete costretti a mangiare le nostre schifezze nell’orripilante buffet al cupo parchetto tra Via Filzi e Via Michelangelo.

Vi sfidiamo quindi a trovare il coraggio di partecipare: l’appuntamento sarà dopo le 16:30 nel nostro quartiere, in luoghi che ben presto vi andremo a precisare.

Ma al massimo 100 potranno partecipare! Iscrivetevi dunque qui…

ATTENZIONE: ISCRIZIONI CHIUSE, ABBIAMO SUPERATO I 100 ISCRITTI. UTILIZZATE IL MODULO SOTTOSTANTE PER INFORMAZIONI E NOTE, MA NON POSSIAMO UFFICIALIZZARE ALTRE ISCRIZIONI.

cornice_1

Aps Via Filzi & Dintorni

con

Santo Stefano 2.0     Logo_Comune  logoperdiquagadenia   il nicchio  

semaforo_blu_xsito_new

baraldilogo

Edicola Notturna di Protti Paolo Fuori dal Tempo  Pasticceria Dava  Gelateria Santo Stefano  Foto Digital Discount  Bar Excelsior    Pizzeria ITALIA  Lapis Architetti                       Macelleria LA GRIGLIA  Podistica Le Colline  Gem Parrucchieri

(se abbiamo dimenticato o volete inserire il vostro logo contattateci – usate il form di iscrizione di cui sopra con il campo note!)

Il 25 Settembre ritorna il Mercatino!

Domenica 25  Settembre, dalle 9:30 alle 13:00 ritorna il nostro Mercatino di Santo Stefano, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia. Il Mercatino si svolge sul piazzale e sull’area verde di Piazza Duca d’Aosta, lato edicola.

Volantino definitivo Mercatino 2016

Nel nostro mercatino i commercianti sono proprio i bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che possono esporre e scambiare i loro giocattoli usati oppure le loro creazioni.  Tutte le trattative e le compravendite sono condotte dai bambini, senza intromissione da parte dei genitori. Cionondimeno, i bambini sono sensibilizzati al rispetto del Regolamento, che viene consegnato loro all’ingresso e al rispetto del quale essi sono tenuti. A mezzogiorno tutti i mercanti sono chiamati per l’estrazione di un premio a sorpresa! Tra i premi: buoni di Osteria Focacceria Il Nicchio e accessori #cuoregranata offerti da AC Reggiana 1919.

FB_IMG_1458554800602

Il gruppo di bambini  durante il Mercatino interagisce e vive una mattinata di allegria, collaborazione, scambio. Guardate com’è andata il 10 Aprile (video). Per aggiornamenti, seguite la pagina Facebook “Mercatino di Santo Stefano – Reggio Emilia”.

Per iscriversi al mercatino del 25 Settembre o per richiedere informazioni, compilare il seguente modulo entro venerdì 23 settembre. Partecipate numerosi!

Si ringraziano Tecnograf, il Comune di Reggio Emilia, il Circolo ARCI Gardenia e AC Reggiana 1919 e le seguenti attività che ci affiancano nelle nostre iniziative: Autoscuola Baraldi, Macelleria Gastronomia La Griglia di Chianura Giovanni, Pizzeria Italia, Edicola Notturna di Piazza Duca d’Aosta,  Gelateria Santo Stefano, Focacceria “Il Nicchio” e l’ Ass.ne negozi “Via Emilia Santo Stefano 2.0”

 

Tecnografbaraldilogogadenia

il nicchioreggiana

 

Il 3 Luglio tutti al Mercatino! Aperte le iscrizioni!

Domenica 3 Luglio, dalle 9:30 alle 13:00 ritorna il nostro Mercatino di Santo Stefano, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia. Il Mercatino si svolge sul piazzale e sull’area verde di Piazza Duca d’Aosta, lato edicola.

Volantino definitivo Mercatino 2016

Nel nostro mercatino i commercianti sono proprio i bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che possono esporre e scambiare i loro giocattoli usati oppure le loro creazioni.  Tutte le trattative e le compravendite sono condotte dai bambini, senza intromissione da parte dei genitori. Cionondimeno, i bambini sono sensibilizzati al rispetto del Regolamento, che viene consegnato loro all’ingresso e al rispetto del quale essi sono tenuti. A mezzogiorno tutti i mercanti sono chiamati per l’estrazione di un premio a sorpresa! Tra i premi: buoni di Osteria Focacceria Il Nicchio e accessori #cuoregranata offerti da AC Reggiana 1919.

FB_IMG_1458554800602

Il gruppo di bambini  durante il Mercatino interagisce e vive una mattinata di allegria, collaborazione, scambio. Guardate com’è andata il 10 Aprile (video). Per aggiornamenti, seguite la pagina Facebook “Mercatino di Santo Stefano – Reggio Emilia”.

Per iscriversi al mercatino del 3 Luglio o per richiedere informazioni, compilare il seguente modulo entro venerdì 3 giugno. Partecipate numerosi!

Si ringraziano Tecnograf, il Comune di Reggio Emilia, il Circolo ARCI Gardenia e AC Reggiana 1919 e le seguenti attività che ci affiancano nelle nostre iniziative: Autoscuola Baraldi, Macelleria Gastronomia La Griglia di Chianura Giovanni, Pizzeria Italia, Edicola Notturna di Piazza Duca d’Aosta,  Gelateria Santo Stefano, Focacceria “Il Nicchio” e l’ Ass.ne negozi “Via Emilia Santo Stefano 2.0”

 

Tecnografbaraldilogogadenia

il nicchioreggiana

 

Prossimo Mercatino: 5 Giugno!

Domenica 5 Giugno, dalle 9:30 alle 13:00 ritorna il nostro Mercatino di Santo Stefano, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia. Il Mercatino si svolge sul piazzale e sull’area verde di Piazza Duca d’Aosta, lato edicola.

Volantino definitivo Mercatino 2016

Nel nostro mercatino i commercianti sono proprio i bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che possono esporre e scambiare i loro giocattoli usati oppure le loro creazioni.  Tutte le trattative e le compravendite sono condotte dai bambini, senza intromissione da parte dei genitori. Cionondimeno, i bambini sono sensibilizzati al rispetto del Regolamento, che viene consegnato loro all’ingresso e al rispetto del quale essi sono tenuti. A mezzogiorno tutti i mercanti sono chiamati per l’estrazione di un premio a sorpresa! Tra i premi: buoni di Osteria Focacceria Il Nicchio e accessori #cuoregranata offerti da AC Reggiana 1919.

FB_IMG_1458554800602

Il gruppo di bambini  durante il Mercatino interagisce e vive una mattinata di allegria, collaborazione, scambio. Guardate com’è andata il 10 Aprile (video). Per aggiornamenti, seguite la pagina Facebook “Mercatino di Santo Stefano – Reggio Emilia”.

Per iscriversi al mercatino del 5 Giugno o per richiedere informazioni, compilare il seguente modulo entro venerdì 3 giugno. Partecipate numerosi!

Si ringraziano Tecnograf, il Comune di Reggio Emilia, il Circolo ARCI Gardenia e AC Reggiana 1919 e le seguenti attività che ci affiancano nelle nostre iniziative: Autoscuola Baraldi, Macelleria Gastronomia La Griglia di Chianura Giovanni, Pizzeria Italia, Edicola Notturna di Piazza Duca d’Aosta,  Gelateria Santo Stefano, Focacceria “Il Nicchio” e l’ Ass.ne negozi “Via Emilia Santo Stefano 2.0”

 

Tecnografbaraldilogogadenia

il nicchioreggiana

 

Sabato 14 Maggio: Reggionarra a dorso d’asino! (o al Gardenia)

Il 14 Maggio anche il nostro quartiere sarà un punto di partenza per una storia in cammino di Reggionarra: avremo con noi Massimo Montanari che, in compagnia dei suoi asinelli, ci illustrerà luoghi e storie di “Reggio Emilia Meraviglia”, come dice il titolo del suo ultimo libro per  bambini e adulti curiosi degli aneddoti della nostra città.

L’appuntamento è in Piazza Duca d’Aosta, alle 15, alle 17 e alle 21. L’idea di Massimo è quella di una città “asinabile“, percorribile a dorso di asino per rievocare storie e cogliere dettagli della Reggio di altri tempi. Vedere i bambini seguire il racconto a fianco degli asini riempie di meraviglia passanti e genitori. Per informazioni e prenotazioni 335-1215215.Obbligatorio prenotarsi.

ATTENZIONE: IN CASO DI PIOGGIA LA NARRAZIONE SI TERRA’ ALLE ORE 16.00 AL CIRCOLO ARCI GARDENIA DI VIALE REGINA ELENA. Ulteriori aggiornamenti alla pagina Facebook Mercatino di Santo Stefano – Reggio Emilia.

Testata2016

Le visite guidate in città sono solo una piccola parte dei progetti educativi proposti da Massimo, come si vede visitando la sua pagina fb Asinomondo.

Massimo Montanari si presenta anche nel Circuito Off di Fotografia Europea con le mostre Reggio Emilia Città Asinabile e Reggio Emilia Meraviglia presso il Bar Locomotore – dopolavoro ferroviario di Via Eritrea e l’Enoteca Tricolore di Via Lama Golese.

13082704_563398357163485_7208853540703819043_n

Venite dunque a trovarci sabato pomeriggio in Piazza Duca d’Aosta: vi attende una “meravigliosa” visita guidata della città , come non l’avete mai vista!

 

 

 

8 Maggio: Mercatino e Fotografia Europea!

Domenica 8 Maggio, dalle 9:30 alle 13:00 ritorna il nostro Mercatino di Santo Stefano, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia.  L’8 maggio avremo un mercatino particolarmente animato: l’associazione “Via Filzi & Dintorni” proporrà, nell’ambito di Circuito Off di Fotografia Europea, il suo percorso fotografico dal titolo Album di quartiere” (cliccare qui per vedere di cosa si tratta!)

 Il Mercatino si svolge sul piazzale e sull’area verde di Piazza Duca d’Aosta, lato edicola.

Volantino definitivo Mercatino 2016

Nel nostro mercatino i commercianti sono proprio i bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che possono esporre e scambiare i loro giocattoli usati oppure le loro creazioni.  Tutte le trattative e le compravendite sono condotte dai bambini, senza intromissione da parte dei genitori. Cionondimeno, i bambini sono sensibilizzati al rispetto del Regolamento, che viene consegnato loro all’ingresso e al rispetto del quale essi sono tenuti. A mezzogiorno tutti i mercanti sono chiamati per l’estrazione di un premio a sorpresa! Tra i premi: buoni di Osteria Focacceria Il Nicchio e accessori #cuoregranata offerti da AC Reggiana 1919.

FB_IMG_1458554800602

Il gruppo di bambini  durante il Mercatino interagisce e vive una mattinata di allegria, collaborazione, scambio. Guardate com’è andata il 10 Aprile (video). Per aggiornamenti, seguite la pagina Facebook “Mercatino di Santo Stefano – Reggio Emilia”.

Per iscriversi al mercatino dell’8 Maggio o per richiedere informazioni, compilare il seguente modulo entro venerdì 6 maggio. Partecipate numerosi!

Si ringraziano Tecnograf, il Comune di Reggio Emilia, il Circolo ARCI Gardenia e AC Reggiana 1919 e le seguenti attività che ci affiancano nelle nostre iniziative: Autoscuola Baraldi, Macelleria Gastronomia La Griglia di Chianura Giovanni, Pizzeria Italia, Edicola Notturna di Piazza Duca d’Aosta,  Gelateria Santo Stefano, Focacceria “Il Nicchio” e l’ Ass.ne negozi “Via Emilia Santo Stefano 2.0”

 

Tecnografbaraldilogogadenia

il nicchioreggiana

 

Laboratorio fotografico 5-12 anni: DAL 20 MARZO!

Quest’anno partecipiamo al Circuito OFF di Fotografia Europea, proporremo le foto del nostro quartiere per scoprirne insieme la storia e il presente.cropped-foto-storica-barriera-s-stefano.jpgcropped-img_20150424_184133.jpg
E’ una ricerca, la nostra: vi invitiamo a ricercare con noi le tracce di passato e presente. Questo ci servirà, nel futuro, a vivere il quartiere con una consapevolezza diversa.
Per questo motivo invitiamo i bambini a partecipare al nostro laboratorio, aperto anche ai bambini di altri quartieri della nostra città.

IMG_20150131_104856Proponiamo quindi un laboratorio fotografico per bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, che si svilupperà come un atelier nel quale porremo ai ragazzi le stesse domande che ci siamo posti noi adulti nel dar vita alla nostra associazione: cosa significa spazio pubblico? come viene vissuto? quale modello di socialità desideriamo e come raggiungere il nostro obiettivo condiviso?

cropped-teierona11.jpg
Dalle riflessioni dei bambini, già in parte raccolte durante la caccia fotografica del 12 dicembre, partiremo per una ricognizione nel quartiere chiedendo loro i restituirci attraverso le immagini il loro vissuto, il loro sguardo sul presente cosi’ come di immaginare il futuro prossimo di questo luogo in cui cresceranno e costruiranno nuove relazioni sociali.
Il laboratorio prevede tre incontri, presso il Circolo ARCI Gardenia.
1^ Incontro – RICOGNIZIONE Domenica 20 marzo ore 15:30.
Dialogo con i ragazzi per capire qual è la loro idea di quartiere. Guarderemo e commenteremo alcune foto della caccia fotografica di Dicembre.
 2^ Incontro – REPORTAGE Domenica 3 aprile ore 15:30
Si esce a fotografare il quartiere per scoprirne il bello, il brutto, l’inatteso e quel che forse non abbiamo mai visto
3^ Incontro – COSTRUIRE L’ESPOSIZIONE (data da stabilire)
Osserveremo e selezioneremo gli scatti per costruire il percorso fotografico che andrà in mostra nel Circuito OFF, insieme alle foto recuperate dagli archivi. Raccoglieremo le riflessioni finali dei ragazzi, alla luce di quanto scoperto nei precedenti incontri.
I posti sono limitati a 10 bambini per ogni incontro, è possibile partecipare a tutti o ai singoli laboratori, in base alla disponibilità. I partecipanti ai singoli incontri hanno comunque la prelazione per i successivi.
La partecipazione è gratuita.
Per iscrivervi potete compilare la seguente scheda.

A presto, vi aspettiamo!

28/01/2016 Il Contratto di Sicurezza

Il 28/01/2016, in seguito a un percorso intenso di analisi dei problemi da risolvere e delle azioni da mettere in campo, siamo arrivati a firmare il Contratto di Sicurezza. Questo è, per noi e per l’Amministrazione Comunale, una dichiarazione di impegno reciproco al fine di realizzare le condizioni di sicurezza e vivibilità da tutti auspicate. Si tratta di un approccio che vuole tenere insieme tanti aspetti della vita quotidiana ma anche interventi concreti nei luoghi maggiormente critici del nostro quadrante. La nostra firma e quella del Sindaco Luca Vecchi hanno siglato l’accordo.

Ecco la riproduzione della nostra copia.